La Sfida 2! Su BikeChannel il team Cipollini subito in testa – I concorrenti gareggiano sui percorsi che il Country Resort Guadalupe propone ai suoi clienti

La Sfida 2, in onda ogni lunedì alle 21 su BikeChannel, si infiamma! È partita la prima gara ufficiale dopo le selzioni e le eliminatorie: le 3 squadre, Rossa, Verde e Gialla, si sono sfidate in una gara a tempo lungo le strade maremmane. Il percorso (86 km) prevedeva passaggi da Follonica, Scarlino e Massa Marittima, centri turistici molto apprezzati soprattutto dal mondo bici da strada/mountain bike.

Nessuna delle 3 squadre è riuscita a terminare il percorso nelle 3 ore previste, per cui tutte hanno subito dei punti di penalità nella classifica finale. Dopo l’arrivo, una “prova speciale” ha visto sfidarsi nuovamente i membri dei tre team. Questa la classifica al termine della prima giornata: Team Cipollini – Squadra Gialla 20 punti; Team Giant – Squadra Verde 15 punti; Team De Rosa – Squadra Rossa 10 punti. La sera rientro al Country Resort Guadalupe con cena tipica toscana organizzata dalla proprietà.

I percorsi delle gare di La Sfida 2 interessano tutta la costa dell’alta Maremma, molto apprezzata non solo dagli appassionati di bici da strada, ma anche da quelli che amano la mountain bike. I percorsi nelle strade bianche, con punti di bellavista nascosti tra boschi e mare, sono da sempre particolarmente apprezzati da chi utilizza le due ruote per passeggiate a contatto con la natura.

Il Country Resort Guadalupe ha un servizio bike d’eccellenza per gli ospiti che vogliono trascorrere le loro vacanze in sella ad una MTB. Guadalupe ha allestito percorsi GPS in collaborazione con FIAB-GrossetoCiclabile, per permettere ai propri clienti di godere appieno di tutte le bellezze di questa zona guidati da chi la Maremma la conosce bene.

Alcuni mini tour in bici
Gli Etruschi e Roselle: l’itinerario ha una distanza di 36 km; inizia dal Resort Maremma Toscana Guadalupe, per giungere all’area archeologica della città etrusco-romana di Roselle, percorrendo strade secondarie e a basso traffico. L’area archeologica si trova sulla sommità di un colle, raggiungibile dopo aver affrontato una breve salita con fondo asfaltato. Per il ritorno si possono scegliere due alternative, la prima è ripercorrere in senso opposto l’itinerario già percorso, l’altra, più impegnativa ma di grande suggestione, prevede che si lasci presto l’asfalto addentrandosi in una strada di campagna a fondo sterrato che si inerpica sui fianchi del colle che ospita il bellissimo e ben conservato borgo medievale di Montepescali, vera terrazza sulla Maremma con panorami mozzafiato sulla pianura e la costa. Una ripida discesa da un sentiero acciottolato ci riporta velocemente alla frazione di Braccagni e al punto di partenza. Per la variante Montepescali è indispensabile una bici da MTB.

Le Vie Granducali: un entusiasmante itinerario storico culturale con una distanza di 41 km che, dalla piana di Braccagni (l’antico Lago Prile) percorrendo strade secondarie a basso traffico e una scorrevole sterrata che si insinua nella valle tra Vetulonia e Buriano, raggiunge i margini della Riserva Naturale della Diaccia Botrona fino alla Tenuta della Badiola, che fu residenza estiva del Granduca di Toscana Leopoldo II. Risalendo l’antica strada granducale che congiungeva Grosseto con Castiglione della Pescaia, per poi immettersi nelle strade della bonifica tra i fiumi Sovata e Bruna, si torna verso la stazione di Montepescali, chiudendo un fantastico anello cicloturistico in un territorio dove storia, natura e gusto hanno trovato il loro equilibrio perfetto e, nell’andamento lento della bicicletta, la massima valorizzazione.

Il Castello della Pia: questo percorso ha una distanza di 36 km e parte direttamente dal Guadalupe Country Resort per arrivare a lambire le vestigia del castello Aldebrandesco di Castel di Pietra, il maniero della contessa Pia de Tolomei, la nobildonna senese citata da Dante Alghieri nel V Canto del Purgatorio della Divina Commedia. Un posto magico, unico al mondo. Percorrendo le tranquille stradine poderali di Pian del Bichi c’è la possibilità di visitare il Museo della Civiltà Rurale presso la Tenuta “Rocca di Montemassi”. Un itinerario per MTB e City Bike per pedalare immersi nel paesaggio incontaminato di uno dei più spettacolari angoli della Maremma.

Tutte le tracce GPS sono disponibili sul sito.

Country Resort Guadalupe
Strada Provinciale Bozzone, 72, Braccagni, Grosseto
Telefono 0564-329258

Archivio

La vignetta di Pellegrini