Raphael Freienstein vince la seconda tappa della Flèche du Sud 2016 © Tageblatt.lu
Raphael Freienstein vince la seconda tappa della Flèche du Sud 2016 © Tageblatt.lu

Fuga in porto alla Flèche du Sud: la seconda tappa al tedesco Freienstein, l’olandese Van den Brand nuovo leader

Nella seconda tappa della Flèche du Sud, corsa tra Roeser e Rumelange per complessivi 154 km, i componenti di una fuga a quattro sono arrivati a giocarsi il successo di tappa: a prevalere è stato il tedesco Raphael Freienstein (Team Kuota-Lotto) che ha superato gli olandesi Twan Van den Brand (Cyclingteam Jo Piels) e Dion Beukeboom (Parkhotel Valkenburg) e lo svizzero Gian Friesecke (EKZ Racing Team). Il gruppo, arrivato a 1’11”, è stato regolato dal danese Casper Pedersen (Riwal Platform).

Cambia anche la situazione in classifica: Van den Brand va in testa e guida a paritempo su Freienstein, Beukeboom e Friesecke mentre il quinto, lo spagnolo Francesc Zurita (Team Vorarlberg), e a 1’11”. Domani spazio alla Rédange sur Attert-Warken di 152 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini