La vittoria di Simone Consonni a San Vendemiano © VeloClubSanVendemiano.it
La vittoria di Simone Consonni a San Vendemiano © VeloClubSanVendemiano.it

A San Vendemiano è ancora festa Colpack: solo Consonni batte un incontenibile Ganna. Vittorie anche per Minali e Riabushenko

Si chiude col botto una settimana davvero festosa per il Team Colpack. Mentre una parte del team dominava nei Paesi Baschi alla Vuelta Bidasoa, un altra raccoglieva il successo in Veneto, nel Trofeo San Vendemiano: concretizza Simone Consonni, il più rapido di un gruppo di 7 unità selezionato dall’ultimo passaggio sullo storico muro di Ca’ di Poggio. Dietro di lui, un incommensurabile Filippo Ganna, all’attacco già in precedenza e capace di lanciare una volata irresistibile. Lo Zalf Nicola Bagioli non può che constatare la superiorità odierna del rivali e accontentarsi del terzo posto.

Non è l’unico successo di giornata per i bergamaschi: a Pregnana Riccardo Minali coglie il quarto successo stagionale nel Trofeo Larghi, battendo in volata il temibile Marco Maronese (Zalf) e Stefano Moro (Gavardo). In questo weekend, l’unico team che sorride è sempre bergamasco: la Palazzago Amarù fa doppietta in Toscana alla terza edizione del Trofeo Learco Guerra. Sul traguardo di Bucine, è il bielorusso Alexsandr Riabushenko a imporsi sul talentuoso Francesco Romano in una volata a ranghi ristretti; terzo è Manuel Ciucci della Mastromarco.

Archivio

La vignetta di Pellegrini