André Greipel può alzare le braccia: è sua la vittoria nella quarta tappa del Giro d'italia 2016 a Benevento @ Bettiniphoto
André Greipel può alzare le braccia: è sua la vittoria nella quarta tappa del Giro d'italia 2016 a Benevento @ Bettiniphoto

Giro d’Italia, continua il dominio tedesco nelle volate: André Greipel vince a Benevento, sul podio Démare e Colbrelli

Finale convulso nella quinta frazione del Giro d’Italia 2016: la Praia a Mare-Benevento di 233 km è andata a André Greipel. Il tedesco della Lotto Soudal ha effettuato una volata lunghissima e di potenza, che gli ha permesso di cogliere il quarto successo in altrettante partecipazioni al Giro. In seconda piazza si è classificato Arnaud Démare (FDJ), che ha cercato di rientrare; buon terzo Sonny Colbrelli (Bardiani CSF). Completano la top ten Bob Jungels (Etixx-Quick Step), Moreno Hofland (Team LottoNl-Jumbo), Manuel Belletti (Wilier Triestina-Southeast), Rick Zabel (BMC Racing Team), Georg Preidler (Team Giant-Alpecin), Caleb Ewan (Orica GreenEDGE) e Alexey Tsatevich (Team Katusha).

Tom Dumoulin (Team Giant-Alpecin) conserva senza problemi la maglia rosa; un buco si è creato nel finale, non dipendente dalla caduta che ha coinvolto Rein Taaramäe (Team Katusha), ai meno 1000 metri. Oltre a Jungels l’unico uomo di classifica rimasto davanti è stato Alejandro Valverde: il murciano del Movistar Team guadagna dunque 4″ su Dumoulin, Nibali e sul resto dei big, aspettando tuttavia una decisione definitiva della giuria.

A seguire cronaca ed approfondimenti

Archivio

La vignetta di Pellegrini