Eduard Prades vince la seconda tappa del GP Beiras © Facebook
Eduard Prades vince la seconda tappa del GP Beiras © Facebook

José Gonçalves è profeta in patria: nella seconda tappa del GP Beiras supera Redi Halilaj e Luca Wackermann, che diventa leader

La seconda frazione del neonato Grande Prémio Internacional Beiras e Serra da Estrela si è decisa allo sprint: a trionfare come ieri è stato un portacolori della Caja Rural-Seguros RGA. Dopo Eduard Prades oggi gioisce José Gonçalves: il corridore di casa ha superato nella Sabugal-Fundão di 198 km l’albanese Redi Halilaj (Amore & Vita-Selle SMP) e l’azzurro Luca Wackermann (Al Nasr-Dubai). Seguon in top 10 Rui Oliveira (Nazionale portoghese), il russo Sergey Shilov (Lokosphinx), lo spagnolo Vicente García (Louletano-Hospital de Loulé), Filipe Cardoso (Efapel), Edgar Pinto (Nazionale portoghese) e il dominicano Diego Milán (Inteja-MMR).

Grazie all’abbuono la maglia gialla di capoclassifica va sulle spalle di Luca Wackermann: il lombardo guida con 3″ sullo spagnolo Ángel Madrazo (Caja Rural-Seguros RGA), 6″ su Halilaj, 8″ su Shilov e 10″ su Oliveira e Prades. Domani terza ed ultima tappa, da Guarda a Penhas da Saúde di 194 km, con due impervie salite che stabiliranno il nome del primo vincitore della corsa lusitana.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini