acer Bouhanni concede il bis al Tour de Picardie © Bruno Bade
acer Bouhanni concede il bis al Tour de Picardie © Bruno Bade

Tour de Picardie, anche la seconda tappa è di Nacer Bouhanni: battuti McLay e Andrea Guardini, ottavo Danilo Napolitano

Volata semplice semplice quella che ha permesso a Nacer Bouhanni di ripetersi al Tour de Picardie: dopo la frazione di ieri il leader della Cofidis, Solutions Crédits si è portato a casa anche la tappa da Feuquières-en-Vimeu a Flixecourt di 180 km battendo il britannico Daniel McLay (Fortuneo-Vital Concept) e il veronese Andrea Guardini (Astana Pro Team), buon terzo. Completano la top 10 il belga Jens Debusschere (Lotto Soudal), il norvegese Sondre Holst Enger (IAM Cycling), il belga Baptiste Planckaert (Wallonie Bruxelles), il francese Rudy Barbier (Roubaix Lille Métropole), il ragusano Danilo Napolitano (Wanty-Groupe Gobert) e i francesi Romain Feillu (HP BTP-Auber 93) e Thomas Boudat (Direct Énergie).

Con l’abbuono Bouhanni aumenta ancora il proprio margine sugli inseguitori: ora può vantare 15″ su Debusschere, 17″ su McLay e Matthieu Ladagnous (FDJ) e 19″ sul terzetto formato da Guardini, Holst Enger e il belga Sébastien Delfosse (Wallonie Bruxelles). Domani terza ed ultima frazione nella corsa transalpina, da Saint-Quintin a Guise di 170 km con qualche côte da affrontare nel finale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini