Kenny Dehaes fa sua la terza tappa del Tour de Picardie 2016 © Bruno Bade
Kenny Dehaes fa sua la terza tappa del Tour de Picardie 2016 © Bruno Bade

Picardie, l’ultima tappa è per Kenny Dehaes. Nacer Bouhanni si aggiudica la generale

Festa per due nell’ultima tappa del Tour de Picardie: Kenny Dehaes (Wanty-Groupe Gobert) ha vinto l’ultima tappa mentre Nacer Bouhanni (Cofidis, Solutions Crédits) è riuscito a difendere la prima posizione in classifica generale. Finale che leggermente tirava al termine di una tappa (170 chilometri tra Saint-Quentin e Guise) molto nervosa. Dehaes si è imposto in una volata atipica che ha anche visto il gruppo frazionato, conquistando il secondo successo in pochi giorni dopo quello arrivato una settimana esatta fa nell’ultima frazione della Quattro Giorni di Dunkerque.

Alle sue spalle il norvegese Sondre Holst Enger (IAM Cycling) e il francese Kévin Réza (FDJ) a completare il podio. Bouhanni, undicesimo, si è imposto nella generale con 13’’ di vantaggio su Holst Enger e Dehaes. Nella prima parte di tappa si erano avvantaggiati Frederik Frison (Lotto Soudal), Tom Devriendt (Wanty-Groupe Gobert), Jonas Rickaert (Topsport Vlaanderen-Baloise), Pirmin Lang (IAM Cycling) e Leonardo Duque (Delko Marseille Provence KTM) ma il gruppo ha sempre mantenuto il controllo sulla loro azione, andando a riassorbire Frison, ultimo superstite della fuga, a tre chilometri dalla conclusione.

Archivio

La vignetta di Pellegrini