Benjamin King ha la meglio su Evan Huffman nella seconda tappa del Tour of California © Getty Images Sport
Benjamin King ha la meglio su Evan Huffman nella seconda tappa del Tour of California © Getty Images Sport

La fuga batte il gruppo nella seconda tappa del Tour of California: tappa e maglia allo statunitense Ben King

Lo statunitense Benjamin King ha vinto ieri la seconda tappa dell’Amgen Tour of California riuscendo ad una fuga da lontano e conquistando contemporaneamente la testa della classifica generale; con questa diventano due le vittorie in carriera da professionista di Ben King, entrambe in maglia Cannondale visto che l’anno successo risale alla prima tappa del Critérium International del 2015. L’azione decisiva è nata dopo circa 23 chilometri, dopo il primo gran premio della montagna di prima categoria: assieme a King hanno attaccato William Barta (Axeon-Hagens Berman), Sindre Skjøestad Lunke (Team Giant-Alpecin) ed Evan Huffman (Rally Cycling) che hanno guadagnato fino a 7’30” di vantaggio.

Il percorso molto vallonato ha reso difficile l’inseguimento del gruppo e nel finale sono rimasti davanti Ben King e Evan Huffman che si sono giocati il successo nello sprint a due con un esito abbastanza netto. Il plotone è arrivato al traguardo staccato di appena 8″ ed è stato regolato in volata da Alexander Kristoff davanti a Peter Sagan: quinto posto per il nostro Niccolò Bonifazio, decimo invece Marco Canola. Stasera è in programma la terza tappa dell’Amgen Tour of California con un duro arrivo in salita a Gibraltar Road (12km all’8%) sopra a Santa Barbara.

Archivio

La vignetta di Pellegrini