Julian Alaphilippe giunge solitario al traguardo della terza tappa del Tour of California © Getty Images Sport
Julian Alaphilippe giunge solitario al traguardo della terza tappa del Tour of California © Getty Images Sport

Stoccata assassina di Julian Alaphilippe nell’ultimo chilometro di Gibraltar Road: tappa e maglia al California. Sospetta frattura alla clavicola per Peter Kennaugh

L’arrivo in salita di Gibraltar Road, entroterra di Santa Barbara, premia il francese Julian Alaphilippe: il capitano della Etixx, già secondo l’anno scorso al Tour of California, ha vinto la terza tappa con un violento attacco all’ultimo chilometro, saltando prepotentemente Peter Stetina (Trek-Segafredo) che era partito ai -4 con Lachlan Morton (Jelly Belly p/b Maxxis) per chiudere sul giovanissimo Neilson Powless (Axeon-Hagens Berman) e sembrava avviato verso il successo. 15″ rifilati da Alaphilippe a Stetina, 25″ a George Bennett (Team LottoNl-Jumbo), 27″ a Brent Bookwalter (BMC Racing Team) e 30″ a Powless: Alaphilippe diventa leader della generale con 19″ su Stetina e 31″ su Bennett. Per Alaphilippe si tratta anche del primo successo in questa stagione, partita in salita a causa della mononucleosi.
Da segnalare, nella discesa che ha preceduto il finale di tappa, una rovinosa caduta di Bryan Coquard (Direct Énergie) e Peter Kennaugh (Team Sky): il primo già a febbraio subì la frattura dello scafoide, per il secondo confermata la frattura della clavicola.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile