Il podio della seconda tappa del Tour de Flores © SP - Joanito de Saojoao
Il podio della seconda tappa del Tour de Flores © SP - Joanito de Saojoao

Tour de Flores, Daniel Whitehouse si invola nella seconda tappa e balza in vetta alla generale

Distacchi d’altri tempi quelli registrati oggi nella seconda frazione del Tour de Flores: la Maumere-Ende di 141 km ha infatti visto la fantastica cavalcata di Daniel Whitehouse che si è involato nell’ultima ascesa di giornata per poi proseguire indisturbato lungo i 43 km di discesa fin sul traguardo. Il neozelandese del Terengganu Cycling Team ha preceduto di 3’36” gli spagnoli Benjamin Prades (Team UKYO) e Ricardo García (Kinan Cycling Team), l’indonesiano Dadi Suryadi (Terengganu Cycling Team) e il filippino Marcelo Felipe (7 Eleven-Sava RBP) mentre a 3’40” ha concluso l’australiano Jai Crawford (Kinan Cycling Team). A seguire a 3’57” hanno terminato l’australiano Jesse Featonby (Swiss Wellness Team) e l’indonesiano Hari Fitrianto (Black Inc Cycling Team), mentre l’altro indonesiano Robin Manulang (Nazionale indonesiana) e l’australiano Brodie Talbot (St, George Merida) completano la top 10 rispettivamente a 5’54” e 6’43”.

Con questo colpo Whitehouse si porta in vetta alla classifica con 10″ su Manulang, 1′ sull’indonesiano Armin Cahyadi (Pegasus Continental), 2’59” sul cinese Ma Guangtong (Wisdom-Hengxiang) e 3’03” sull’australiano Wesley Sulzberger (Kinan Cycling Team). Domani spazio ad una ulteriore tappa complicata: la Ende-Bajawa di 123 km vede quattro gpm ed un finale al termine di una breve rampa.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile