Aidis Kruopis concede il bis alla Paris-Arras © VéloRacingNews.fr
Aidis Kruopis concede il bis alla Paris-Arras © VéloRacingNews.fr

Aidis Kruopis si impone anche nella seconda tappa della Paris-Arras: battuti Edmondson e Budding

La Barling-Tatinghem di 199 km, seconda tappa del Paris-Arras Tour, parla ancora lituano con Aidis Kruopis (Verandas Willems) che ripete la vittoria ottenuta ieri: questa volta l’ex Orica ha superato uno che con gli australiani corre, ma che in Francia gareggia con la maglia della nazionale aussie, ossia Alexander Edmondson. Terzo è l’olandese Martijn Budding (Rabobank Development) mentre a seguire hanno terminato il belga Timothy Dupont (Verandas Willems), il francese Jérémy Leccroq (CC Nogent-sur-Oise), il tedesco Alexander Krieger (Leopard Pro Cycling), lo spagnolo Iván García Cortina (Klein Constantia), il francese Simon Sellier (Vendée U), il greco Stylianos Farantakis (Sojasun Espoir) e il belga Stan Dewulf (Lotto Soudal Under 23).

In classifica allunga Kruopis che, quando manca solo la Gavrelle-Arras di 181 km di domani, guida con 13″ su Edmondson, 14″ sul polacco Przemyslaw Kasperkiewicz (Klein Constantia) e 17″ sull’olandese Cees Bol (Rabobank Development).

Archivio

La vignetta di Pellegrini