Edward Theuns vince al Giro del Belgio © Belga
Edward Theuns vince al Giro del Belgio © Belga

Giro del Belgio, volata vincente di Edward Theuns. Nono Francesco Chicchi

La prima tappa in linea del Giro del Belgio 2016 tra Buggenhout e Knokke-Heist di 174 km si è risolta allo sprint: a prevalere è stato Edward Theuns (Trek-Segafredo), capace di avere la meglio nel rettilineo che tirava all’insù. Secondo il britannico Daniel McLay (Fortuneo-Vital Concept), terzo Kenny Deheas (Wanty-Groupe Gobert), quindi a seguire Baptiste Planckaert (Wallonie Bruxelles), Timothy Dupont (Verandas Willems), Jonas Vangenechten (IAM Cycling), lo svedese Jonas Ahlstrand (Cofidis, Solutions Crédits), lo svizzero Reto Hollenstein (IAM Cycling), l’azzurro Francesco Chicchi (Androni Giocattoli-Sidermec) nono e Pieter Vanspeybrouck (Topsport Vlaanderen-Baloise).

In classifica rimangono invariate le prime posizioni con Wout Van Aert (Crelan-Vastgoedservice) a comandare, nonostante una caduta avvenuta ai meno 1500 metri dall’arrivo e che ha coinvolto alcuni corridori fra i quali Sam Bennett (Bora-Argon 18), Andrea Guardini (Astana Pro Team) e Raymond Kreder (Roompot-Oranje Peloton)..

Domani appuntamento attorno a Knokke-Heist con una frazione di 200 km; verranno affrontati muri classici delle Fiandre come Berendries, Leberg e Valkenberg.

Archivio

La vignetta di Pellegrini