Siarhei Papok baciato dalle miss sul podio del Gp of Vinnytsia © Tour of Ukraine
Siarhei Papok baciato dalle miss sul podio del Gp of Vinnytsia © Tour of Ukraine

Siarhei Papok è il più rapido nel Gp of Vinnystia

Nella zona occidentale dell’Ucraina si è disputato oggi il Grand Prix of Vinnytsia sulla distanza di 140 km: lo sprint a ranghi compatti ha visto la vittoria del bielorusso Siarhei Papok (Minsk Cycling Club) il quale ha superato il kazako Nurbolat Kulimbetov (Astana City), gli ucraini Yuri Metlushenko (Jilun Shakeland Cycling Team) e Vasyl Malynivskyi (Kolss BDC), l’azero Samir Jabrayilov (Synergy Baku Cycling Project), il kazako Vadim Galeyev (Astana City), gli ucraini Vladyslav Soltasiuk (Kyiv Regional Team) e Alex Surutkovich (Synergy Baku Cycling Project), il bielorusso Dzmitry Zhyhunou (RCOP Belarus) e il ceco Petr Hampl (SKC Tufo Prostejov).

Top 10 sfiorata per l’unico azzurro in gara: Umberto Poli, corridore della formazione vivaio del Team Novo Nordisk, ha chiuso la volata al dodicesimo posto. Domani ultimo appuntamento nelle due settimane ciclistiche nel paese dell’Est Europa con il Grand Prix of ISD.

Archivio

La vignetta di Pellegrini