Il podio della terza tappa del Tour de Serbia © Unieuro Wilier
Il podio della terza tappa del Tour de Serbia © Unieuro Wilier

Tour de Serbia, tappa e maglia per Mugerli. Turrin 2°, Pacchiardo 4°, Di Sante 6°

Con una lunga fuga nella Priboj-Novi Pazar lo sloveno Matej Mugerli ha ribaltato la situazione al Tour de Serbia: il corridore della Synergy Baku Cycling Project ha completato i 123 km della terza frazione con 2’31” di margine sulla prima parte del gruppo, nel quale si sono messi in luce tre italiani.

Le restanti posizioni della top 10 di tappa vedono infatti i piazzamenti di Alex Turrin (Unieuro Wilier) al secondo posto, di Davide Pacchiardo (GM Europa Ovini) al quarto e di Antonio Di Sante (GM Europa Ovini) al sesto. Terzo e quinto sono stati gli austriaci del Tirol Cycling Team Clemens Fankhauser e Dennis Paulus; dal settimo al decimo posto hanno terminato il bulgaro Nikolay Mihaylov (Nazionale bulgara), l’argentino Rubén Ramos (Tusnad Cycling Team), il bosniaco Antonio Barac (Nazionale bosniaca) e il turco Serkan Balkan (Brisaspor).

Grazie al risultato odierno Mugerli ha indirizzato a suo favore la corsa balcanica: l’ex corridore della Liquigas guida ora con 2’12” sul leader uscente Alex Turrin, 2’22” sul croato Matija Kvasina (Synergy Baku Cycling Project) e 2’24” su Mihaylov. Domani in programma la Novi Pazar-Sokobanja di 191 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini