Team Brilla in allenamento a San Biagio di Callalta © Team Brilla Bike
Team Brilla in allenamento a San Biagio di Callalta © Team Brilla Bike

Selle Italia-Cieffe-Ursus in difficoltà economica, corridori liberi di accasarsi altrove

Il Team Brilla Bike, società dilettantistica che ha nella sua Selle Italia-Cieffe-Ursus una delle formazioni più forti del panorama nazionale tra gli élite e gli under23, ha reso nota tramite un comunicato la sua situazione di difficoltà economica. La formazione veneta soffre a causa dell’insolvenza di uno dei main sponsor, Cieffe Forni Industriali, il quale deve ancora coprire l’importo del 2016 e di parte del 2015. A causa di questa situazione la squadra, che pur continua la sua attività, ha lasciato liberi i suoi corridori di accasarsi altrove, ed il primo ad andare via sarà Mirco Sartori, che dalla prossima settimana diverrà un’atleta della Mastromarco, mentre Nicola Rossi ha preso una decisione più drastica, ossia quella di ritirarsi.

Vedremo nelle prossime settimane cosa faranno gli altri 16 elementi del team, tra i quali corridori di interesse nazionale ed internazionale come Leonardo Basso (stagista alla Trek l’anno scorso), Edoardo Affini (5° nella prova a cronometro dell’europeo under 23 2015), Riccardo Donato (vincitore l’anno scorso al Gp Capodarco) e Riccardo Verza (tra i migliori juniores l’anno scorso), e se il team, che ha visto tra le sue fila tra gli altri Matteo Trentin, riuscirà a salvare il salvabile e proseguire l’attività.

Archivio

La vignetta di Pellegrini