Un gruppo di azzurri in raduno © Federazione Ciclistica Italiana
Un gruppo di azzurri in raduno © Federazione Ciclistica Italiana

Ventinove azzurri in raduno a Darfo Boario Terme

Il commissario tecnico Davide Cassani ha convocato ventinove professionisti per un raduno dal 23 al 25 giugno a Darfo Boario Terme, sede dei prossimi campionati italiani.

I nomi dei convocati sono: Daniele Bennati (Tinkoff), Manuele Boaro (Tinkoff), Niccolo Bonifazio (Trek-Segafredo), Gianluca Brambilla (Etixx-Quick Step), Damiano Caruso (BMC Racing Team), Dario Cataldo (Astana Pro Team), Davide Cimolai (Lampre-Merida), Marco Coledan (Trek-Segafredo), Alessandro De Marchi (BMC Racing Team), Fabio Felline (Trek-Segafredo), Roberto Ferrari (Lampre-Merida), Enrico Gasparotto (Wanty-Groupe Gobert), Andrea Guardini (Astana Pro Team), Jacopo Guarnieri (Team Katusha), Sacha Modolo (Lampre-Merida), Gianni Moscon (Team Sky), Moreno Moser (Cannondale), Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), Daniel Oss (BMC Racing Team), Matteo Pelucchi (IAM Cycling), Filippo Pozzato (Wilier Triestina-Southeast), Salvatore Puccio (Team Sky), Manuel Quinziato (BMC Racing Team), Diego Rosa (Astana Pro Team), Michele Scarponi (Astana Pro Team), Matteo Trentin (Etixx-Quick Step), Diego Ulissi (Lampre-Merida), Giovanni Visconti (Movistar Team) e Elia Viviani (Team Sky)

«È il momento giusto per incontrarci e valutare gli impegni internazionali che ci attendono» dichiara Cassani, che aggiunge «dai campionati europei élite, al mondiale, considerando che il percorso della prova iridata è variato, passando naturalmente per i Giochi Olimpici di Rio 2016. Inoltre il raduno è importante ai fini del campionato italiano per un lotto partenti di livello».

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile