Ortega, sfinito, vince la Vuelta a Colombia © Mundo Ciclistico
Ortega, sfinito, vince la Vuelta a Colombia © Mundo Ciclistico

La Vuelta Colombia è di Ortega, Sevilla battuto per soli 2″

Il testa a testa sul filo dei secondi tra Mauricio Ortega e Óscar Sevilla Ribera è terminato col successo di Ortega, il quale per la prima volta nella sua carriera riesce a conquistare la Vuelta a Colombia, strappandola allo spagnolo dopo 3 anni di dominio; una rivincita per Ortega, che l’anno scorso fu costretto a cedere la maglia all’ultima tappa, la cronoscalata all’Alto de Palmas.

Nell’ultima tappa, da Sopó a Tunja dove quest’anno si sono disputati i campionati nazionali colombiani, prevale la fuga con Wilson Alexander Marentes (Ebsa Empresa Energia) che prevale di 4″ su Bryan Ramirez (Movistar Continental) e di 47″ su Rafael Anibal Montiel (Augardiente Antenoqueno). Dietro sul difficile arrivo Sevilla lancia l’attacco, ma sono solo 2″ i secondi che riesce a recuperare a Ortega, dei 4″ che gli mancavano in classifica. Il 36enne della Super Giros conquista così meritatamente la vittoria finale con Sevilla (EPM) e Alex Norberto Cano (Aguardiente Antenoqueno) staccato di 1’05” sul podio.

Archivio

La vignetta di Pellegrini