La cime del Col de la Ramaz © Papinade.fr
La cime del Col de la Ramaz © Papinade.fr

Le frane mettono a rischio la penultima tappa del Tour de France

Il quotidiano Le Dauphiné Libéré fa il punto sulla situazione riguardante una tappa del prossimo Tour de France che transiterà sul suo territorio, ovvero sia la Megève-Morzine. Nel corso dell’inverno la strada che porta a Praz de Lys, località che nella frazione in questione verrà affrontata in discesa dal Col de la Ramaz, è stata oggetto di frane e smottamenti; la settimana scorsa la commissione di sicurezza locale ha riaperto la strada mantenendo però allerta massima dato che nuovi problemi potrebbero ripresentarsi.

Se la situazione rimane quella attuale il passaggio degli atleti per il prossimo 23 luglio non dovrebbe avere problematiche, tuttavia in caso di maltempo prolungato sulla zona potrebbero rendersi necessari dei cambiamenti; ben diverso il discorso relativo ai convogli della carovana, impossibilitati sin da ora a transitare, e alla tappa destinata ai cicloturisti che si svolgerà domenica 10 luglio.

Archivio

La vignetta di Pellegrini