Tutta la Cycling Academy del vincitore Räim sul podio finale © Twitter
Tutta la Cycling Academy del vincitore Räim sul podio finale © Twitter

Tour de Hongrie, ultima tappa a Korosec. La corsa a Räim

È terminato con la Gyöngyös-Budapest di 99 km il Tour de Hongrie: nella frazione della corsa magiara disputata nella capitale a vincere è stato lo sloveno Rok Korosec (Radenska Ljubljana) che sale sul podio con il marocchino Ahmed Galdoune (Delio Gallina Colosio Eurofeed) e con l’ungherese Krisztian Lovassy (Team Differdange-Losch).

A seguire hanno concluso l’estone Mihkel Räim (Cycling Academy), gli azzurri Filippo Tagliani (Delio Gallina Colosio Eurofeed) e Devid Tintori (Team Differdange-Losch), il norvegese Åsmund Lovik (Team FixIT.no), gli ucraino del Kolss BDC Team Oleksandr Polivoda e Vasyl Malynivskyi e il ceco Daniel Turek (Cycling Academy).

Per la prima volta nella travagliata storia della corsa mitteleuropea la classifica generale viene conquistata da un estone: è Mihkel Räim che fa sua la prova con 18″ di margine su Polivoda e 20″ su Turek. Anche un italiano nella top 10, l’ex Mastromarco Tintori, che si è piazzato nono a 4′ dal baltico.

Archivio

La vignetta di Pellegrini