Jacopo Mosca © Virisvigevano.it
Jacopo Mosca © Virisvigevano.it

Circuito di Pinerolo: i primi 5 squalificati per taglio di percorso

È luglio, è tempo di notturne per i dilettanti; dopo che martedì Alessandro Bresciani della Delio Gallina ha ottenuto il suo primo hurrà nel prestigioso Trofeo Città di Brescia, ieri sarebbe toccato a Damiano Cima festeggiare, per la terza volta nel giro di due mesi, alla Notturna di Pinerolo. Ma l’uomo veloce della Viris è stato squalificato, assieme agli altri 4 concorrenti, per un taglio di percorso, probabilmente dovuto alla presenza di due circuiti differenti (uno col Muro di San Maurizio veniva affrontato 3 volte nel corso della gara sulle 45 tornate previste). Poco male per la Viris, che ha comunque festeggiato il successo col sesto classificato, Jacopo Mosca, osservato speciale della Trek che mai aveva conseguito un successo nella categoria dilettanti, e viene così ripagato della sfortuna cumulata finora. Sul podio anche Raffaello Bonusi (General Store) e Maxim Rusnac (Gragnano).

Archivio

La vignetta di Pellegrini