Il Velodromo di Montichiari ospita i Campionati Europei @ UEC
Il Velodromo di Montichiari ospita i Campionati Europei @ UEC

Al via gli Europei su Pista a Montichiari: subito due record per gli azzurri

Sono iniziati questa mattina i Campionati Europei su Pista al Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari e sono arrivati subito ottimi risultati per gli azzurri nelle prime batterie di qualificazione. Nell’Inseguimento Individuale Under 23 il miglior tempo è stato quello di Filippo Ganna che ha stabilito il nuovo record italiano sui 4000 metri fermando il cronometro in 4’14″746: il campione del mondo della specialità nel tardo pomeriggio sfiderà il portoghese Ivo Oliveira per la medaglia d’oro.

Ancora meglio invece hanno fatto le ragazze dell’Inseguimento a Squadre Juniores: Elisa Balsamo, Chiara Consonni, Letizia Paternoster e Martina Stefani non hanno solo vinto la qualificazione, ma hanno stabilito il nuovo record del mondo di categoria in 4’31″022, nove decimi di secondo in meno rispetto al precedente primato della Nuova Zelanda. Le azzurrine hanno rifilato più di 8″ di distacco all’Olanda con cui si giocheranno il titolo europeo.

In finale c’è andato anche il quartetto dell’Inseguimento a Squadre Uomini Juniores composto da Michele Gazzoli, Nicolò Gozzi, Moreno Marchetti e Stefano Oldani: i quattro azzurri hanno fatto registrare il quarto miglior tempo in 4’15″198 e sfideranno la Russia per il bronzo.

Nell’Inseguimento Individuale Donne Under 23 invece la finale sarà tutta polacca con Justyna Kaczkowska e Daria Pikulik si sfideranno per il primo e secondo posto, con la prima che in batteria s’è imposta con un vantaggio di 2″5. Settimo tempo per Francesca Pattaro che ha fermato il cronometro in 3’39″496.

Archivio

La vignetta di Pellegrini