L'arrivo vincente di Yevgeniy Gidich © Tour of Qinghai Lake
L'arrivo vincente di Yevgeniy Gidich © Tour of Qinghai Lake

Tre italiani nei 10 al Qinghai Lake ma il successo è di Gidich

Anche la terza frazione del Tour of Qinghai Lake si è conclusa allo sprint ma a differenza delle giornate precedenti il percorso ondulato della Duoba-Guide di 133 km ha tagliato fuori i velocisti puri. A vincere è stato il kazako Yevgeniy Gidich (Vino 4Ever SKO) che ha preceduto l’ucraino Mykhaylo Kononenko (Kolss BDC Team) e l’azzurro Alberto Cecchin (Team Roth).

Completano la top 10 l’ucraino Vitaliy Buts (Kolss BDC Team), il colombiano Edwin Ávila (Team Illuminate), gli azzurri Alberto Nardin (Androni Giocattoli-Sidermec) e Federico Zurlo (Lampre-Merida), il colombiano Miguel Ángel Rubiano (China Continental Team of Gansu Bank), il rumeno Serghei Tvetcov (Androni Giocattoli-Sidermec) e lo statunitense Griffin Easter (Team Illuminate).

In classifica continua a guidare Buts che ora vanta 1″ su Rubiano e 3″ su Gidich. Domani nuovo appuntamento per le ruote veloci con la Guide-Qinghai Lake di 147 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini