Garosio al traguardo @ Colpack
Garosio al traguardo @ Colpack

Le vacche interrompono i campionati regionali veneti. Gara a Garosio, la Zalf prende i titoli

Manifestazione rovinata a Bosco Chiesanuova, sede di una tradizionale regionale sui Monti Lessini quest’anno valida anche come Campionato Regionale Veneto: alcuni allevatori della zona hanno ignorato la manifestazione, lasciando libere le loro mucche di pascolare e transumare. Il che ha causato non pochi disagi alla manifestazione, con gli atleti più volte costretti a rallentare in discesa e il povero Raffaello Bonusi (General Store) fresco vincitore della Freccia dei Vini, che è finito a suo malgrado per investirne una, terminando la corsa in ospedale.

La prova è stata comunque conclusa regolarmente, con un’altra prova di forza del Team Colpack che aveva già dominato il Gp di Bosco Chiesanuova l’anno scorso: la vittoria è andata ad Andrea Garosio, favorito dalla foratura di Alexandr Riabushenko (Palazzago) nel finale: il bielorusso è costretto ad accontentarsi del secondo posto. Poi ancora Colpack: sul podio Zaccanti, piazzati Orsini e Orrico. Il sesto posto di Andrea Vendrame (Zalf Euromobil Désirée Fior) vale al vincitore del Gp Belvedere 2015 il titolo under 23 veneto, mentre il titolo élite lo prende un suo compagno di squadra, Davide Gabburo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini