Magnus Cort Nielsen brucia i rivali al colpo di reni @ PostNord Danmark Rundt
Magnus Cort Nielsen brucia i rivali al colpo di reni @ PostNord Danmark Rundt

Magnus Cort Nielsen a segno nella 2a tappa del Tour of Danmark, Bennati terzo

Spettacolare volata vincente di Magnus Cort Nielsen nella seconda tappa del Tour of Danmark: il 23enne danese, sotto contratto con la Orica ma in gara qui con la Nazionale della Danimarca, ha conquistato la sua prima vittoria stagionale grazie ad un’incredibile rimonta proprio negli ultimi metri della tappa.

Il circuito finale attorno a Sønderborg aveva visto un grande lavoro della LottoNL-Jumbo per favorire la volata di Moreno Hofland, ma all’ultimo giro, quanto mancavano solo 2400 metri al traguardo, Lars Boom ha provato a scompigliare i piani dei velocisti con un bello scatto su un breve strappo in pavé. L’olandese dell’Astana è rimasto in testa da solo fino agli ultimi 700 metri, ma quando la strada è iniziata a salire leggermente verso il traguardo è stato raggiunto e superato da Michael Valgren (Tinkoff) che aveva provato a sua volta un contrattacco.

Nelle ultime centinaia di metri anche Valgren si è dovuto arrendere con Moreno Hofland che ha provato a lanciare una volata lunga con a ruota Daniele Bennati: l’olandese sembrava potercela fare, ma da dietro ha rimontato a gran velocità Magnus Cort Nielsen che al colpo di reni è andato a conquistare la vittoria di tappa proprio davanti a Hofland e Bennati. Il resto del primo gruppo, con Marco Marcato in decima posizione, è stato classificato con 2″ di ritardo.

In classifica generale la maglia azzurra di leader è sempre sulle spalle di Daniele Bennati che ha portato a 15″ il proprio vantaggio su Mads Würtz Schmid, a 22″ ci sono Moreno Hofland e Magnus Cort Nielsen, a 34″ tutti gli altri corridori del primo gruppo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini