Haas sul podio © Twitter
Haas sul podio © Twitter

Haas torna al successo nella Vuelta a Burgos. Meersman diventa leader

L’arrivo di Lerma alla Vuelta a Burgos è appannaggio dell’australiano Nathan Haas, e suona come la 28esima vittoria stagionale della Dimension Data: un successo ottenuto in un concitato sprint, al termine di uno strappetto in pavè di 300 metri al 6%, reso ancor più difficoltoso dalla Katusha che ha tentato ed è riuscita, seppur per poco, ad aprire un ventaglio nei chilometri finali. Battuto anche oggi Jempy Drucker (BMC), mentre terzo è il neozelandese Patrick Bevin (Cannondale-Drapac). Per Haas si tratta di un ritorno al successo dopo quasi due anni, visto che l’ultima vittoria risale alla Japan Cup 2014.
In sesta posizione si è classificato Gianni Meersman, che godendo di un buco di 3″ verso la settima posizione colma il gap in classifica guadagnato nella cronosquadre dagli Astana e raggiunge a pari tempo Grudzev e Scarponi, guadagnando la maglia di leader in virtù della classifica a punti. Il belga sarà così leader nell’ultima giornata, che prevede il tradizionale arrivo di Lagunas de la Neila che modellerà la classifica finale della corsa.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile