L'ingresso trionfale di Zaccanti nel velodromo di Montellese © Twitter
L'ingresso trionfale di Zaccanti nel velodromo di Montellese © Twitter

Riabushenko vince anche a Felino, oggi giornata per i Colpack

Riassunto di quanto avvenuto nel weekend tra i dilettanti: la gara più importante si disputava nel parmense, col tradizionale  Gp Città di Felino. La gara ha trovato la sua soluzione in uno sprint ristretto, dove il bielorusso Alexandr Riabushenko (Soligo Amarù Palazzago) ha trovato il successo sopravanzando un Andrea Vendrame (Zalf) in forma crescente e l’onnipresente Marco Bernardinetti (Malmantile).

Oggi invece è una giornata nella quale ha dominato il CTeam Colpack, nonostante tre delle sue colonne siano a Rio de Janeiro: in Toscana Filippo Zaccanti è andato a prendersi la Coppa Bologna attaccando tutto a 8 km dall’arrivo dal gruppo di fuggitivi che comprendeva Anselmi (Mastromarco), Bucci (Acqua & Sapone), Delle Foglie (Gragnano) e Merolese (UC Porto Sant’Elpidio). Attacco portato a termine nel velodromo di Montellese, che porta Zaccanti al secondo successo stagionale, davanti a Michael Dele Foglie e Antonio Merolese.

Festival degli sprinter invece al Gp Ciclistico Arcade, nella marca trevigiana, con Riccardo Minali che conquista l’ottava vittoria stagionale battendo i due sprinter più forti della Zalf: Marco Maronese, fresco di annuncio con la Bardiani CSF, e Michael Bresciani.

Archivio

La vignetta di Pellegrini