Il podio della seconda tappa © Synergy Baku Cycling Project
Il podio della seconda tappa © Synergy Baku Cycling Project

Tour of Szeklerland, tappa e maglia per Pozdnyakov

Nella seconda tappa del Tour of Szeklerland, disputata sulla distanza di 163 km tra Odorheiu Secuiesc e Baile Harghita, a vincere è stato il russo Kirill Pozdnyakov: nell’insidiosa frazione terminata in salita l’uomo della Synergy Baku Cycling Project ha preceduto di 41″ lo sloveno compagno di squadra Matej Mugerli. Sul terzo gradino del podio, anch’egli a 41″, il kazako Alexandr Shushemoin (Vino 4ever SKO).

Completano la top 10 i tedeschi Florian Bissinger (WSA-Greenlife) e Sebastian Baldauf (Hrinkow Advarics Cycleang), rispettivamente a 49″ e 57″, il francese Julien Amadori (Comité Côte d’Azur) a 1’20”, il rumeno Emil Dima (Nazionale rumeno) a 1’25”, lo spagnolo Josep Miralles a 1’27”, il rumeno Daniel Crista a 1’29” e l’argentino Rubén Ramos a 1’33”, questi ultimi del Tusnad Cycling Team.

Pozdnyakov balza in testa in classifica con 12″ di margine su Mugerli e 22″ su Shushemoin. Domani cronoscalata a Baile Harghita di 6.1 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini