Joey Rosskopf, primo leader del Tour du Limousin © Twitter
Joey Rosskopf, primo leader del Tour du Limousin © Twitter

Al Tour du Limousin va subito la fuga: vince Joey Rosskopf

Subito una sorpresa al Tour du Limousin: nella prima tappa della corsa francese, infatti, ha avuto successo la fuga da lontano e sul traguardo di Oradour-sur-Glane ad esultare è stato lo statunitense Joey Rosskopf, alla prima vittoria in maglia BMC in cui milita dal 2015. Dopo una trentina di chilometri percorsi ad un ritmo molto elevati, Hubert Dupont è stato l’iniziatore della fuga subito assieme a Rosskopf e Dassonville, poi il drappello di battistrada è arrivato a toccare i 13 corridori, compreso l’italiano Manuel Senni, anch’egli della BMC.

Dopo aver toccato un vantaggio massimo di 3’40”, il gruppo in fuga ha visto riavvicinarsi notevolmente il gruppo che però non è riuscito ad andare a riprendere i battistrada, rimasti in sei quando mancavano meno di 5 chilometri all’arrivo. Nel finale lo sprint ha premiato Joey Rosskopf con un 1″ di vantaggio su Hubert Dupont, Nicolas Edet e sul colombiano Rodolfo Torres dell’Androni; Theo Vimpere e Diego Rubio hanno chiuso rispettivamente quinto a 6″ e sesto a 7″. Il gruppo è arrivato al traguardo  con 16″ di ritardo ed è stato regolato in volata da Nacer Bouhanni che si è preso così la settima posizione.

Archivio

La vignetta di Pellegrini