Diego Ulissi @ AFP - Yuzuru Sunada
Diego Ulissi @ AFP - Yuzuru Sunada

Lampre, i primi colpi cinesi sono i rinnovi di Ulissi e Rui Costa

I primi colpi della nuova Lampre con il progetto cinese TJ Sport sono due importanti rinnovi di contratto: sia Diego Ulissi che Rui Costa hanno infatti firmato un biennale fino al termine della stagione 2018. Diego Ulissi è una bandiera del team diretto da Giuseppe Saronni avendo sempre militato in squadra fin da quando passò professionista nel 2010: «Sono felice di dare continuità alla mia crescita professionale, con un rigenerato entusiasmo derivante dall’impulso di una realtà nuova che si affaccia con serietà nel mondo del ciclismo professionistico: sono convinto che il prolungamento contrattuale mi consentirà di vivere un ottimo biennio pieno di soddisfazioni» ha dichiarato il corridore toscano.

Anche Rui Alberto Faria da Costa ha deciso di sposare l’ambizione progetto cinese rifiutando le offerte di altre squadre (si vociferava di un forte interesse della Katusha): «Essere parte del nuovo progetto ed essere stato scelto da questa grande squadra World Tour come leader è per me motivo di orgoglio. Avevo ricevuto proposte da altre squadre ma, quando Saronni mi ha prospettato le sue idee per il futuro e mi ha illustrato l’importanza e la dimensione del progetto, non ho avuto bisogno di conoscere ulteriori dettagli e, senza esitare, ho accettato di siglare un nuovo contratto che ci consentirà di lavorare assieme anche per i prossimi due anni. Apprezzo molto la fiducia che Saronni e tutto il gruppo imprenditoriale di TJ Sport hanno deciso di riporre in me, è una grande motivazione in più per la mia professione sapere che nel 2017 e nel 2018 continuerò a correre in una realtà ciclistica di eccellenza destinata a crescere ancora».

Archivio

La vignetta di Pellegrini