Marco Tecchio sale sul gradino più alto del podio © Unieuro Wilier
Marco Tecchio sale sul gradino più alto del podio © Unieuro Wilier

Tour of Bulgaria, ultima tappa a Buts. In classifica Tecchio precede Ravanelli

La sesta ed ultima frazione del Tour of Bulgaria, disputata tra Maglizh e Troyan sulla distanza di 132 km, ha visto la vittoria allo sprint  di Vitaliy Buts. L’ucraino del Kolss BDC Team ha preceduto l’azzurro Filippo Fiorelli (Delio Gallina Colosio Eurofeed), il kazako Yevgeniy Gidich (Vino 4Ever SKO), l’azzurro Filippo Tagliani (Delio Gallina Colosio Eurofeed), il turco Onur Balkan (Brisaspor), l’azzurro Alex Turrin (Unieuro Wilier), il cileno Elias Tello (PCM Team Kuota), il kazako Zhandos Bizhigitov (Vino 4Ever SKO), l’ucraino Mykhaylo Kononenko (Kolss BDC Team) e il bulgaro Aleksandar Aleksiev (Nessebar Cycling Team).

La graduatoria finale vede il successo di Marco Tecchio: il vicentino della Unieuro Wilier, formazione all’undicesimo successo nelle prove UCI, precede di 1’27” il compagno di squadra Simone Ravanelli mentre sul gradino più basso del podio sale Bizhigitov, distante 1’49”.

Il resto della top 10 vede Gidich a 2’29”, lo spagnolo Llibert Sendrós (Kolss BDC Team) a 2’52”, il bulgaro Evgeni Gerganov (Nessebar Cycling Team) a 3’50”, l’ucraino Oleksandr Polivoda (Kolss BDC Team) a 4’11”, il bielorusso Stanislau Bazkhou (Minsk Cycling Club) a 4’34”, il britannico Max Stedman (Pedal Heaven) a 4’35” e l’azzurro Matteo Spreafico (Kolss BDC Team) a 4’36”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini