La vittoria di Ravasi con Garosio sullo sfondo © Rodella
La vittoria di Ravasi con Garosio sullo sfondo © Rodella

Colpack ancora dominante: tripletta a Corsanico

È una Colpack che non conosce sazietà, quella formato 2016. Reduce dal secondo posto al Tour de l’Avenir, Edward Ravasi mantiene una gran gamba in quel di Corsanico, dove domina l’intitolata classica lucchese, di categoria nazionale. In fuga coi compagni di squadra Andrea Garosio e Fausto Masnada, è riuscito a staccare gli altri fuggitivi, con gli altri due Colpack che andavano a prendersi secondo terzo gradino del podio.

E un altra vittoria arriva dal milanese, dove Andrea Toniatti ha ritrovato il successo al Trofeo Raffaele Marcoli. Corsa dal percorso non impegnativo, ma va via una fuga e nel finale restano al comando Toniatti, l’ex-compagno di squadra Andreoletti (fresco di successo a Sommacapagna martedì) e lo svizzero Enea Cambianca (Equipe Exploit). Toniatti li regola in quest’ordine allo sprint.

Archivio

La vignetta di Pellegrini