Julien Vermote festeggia a Kendal © Tour of Britain
Julien Vermote festeggia a Kendal © Tour of Britain

Tour of Britain, tappa e maglia per Vermote. Decimo Jacopo Mosca

In una giornata caratterizzata dalla copiosa pioggia (non certo una novità a tali latitudini) al Tour of Britain è andata in porto la fuga: nella Carlisle-Kendal di 188.5 km quindici elementi sono andati all’attacco e uno di essi, il padrone di casa Stephen Cummings (Dimension Data), ha attaccato in uno strappetto a 12 km dal termine.

Il solo capace di tenergli la ruota è stato Julien Vermote: il belga della Etixx-Quick Step ha poi prevalso nel finale, superando il rivale per 2″. Distanti tutti gli altri a partire da Daniel Martin (Etixx-Quick Step), Xandro Meurisse (Wanty-Groupe Gobert), Tony Gallopin (Lotto Soudal) e Ben Swift (Team Sky) giunti a 58″. A 1’02” sono arrivati Guillaume Martin (Wanty-Groupe Gobert), Tom Dumoulin (Team Giant-Alpecin) e Dylan Van Baarle (Cannondale-Drapac). Chiude la top 10 a 1’06” il giovane Jacopo Mosca, stagista della Trek-Segafredo e parte della azione di giornata.

Vermote conquista anche la vetta della classifica, che ora guida con 6″ su Cummings e 1’04” su Martin. Domani in programma la Congleton-Tatton Park di 179 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini