Tom Danielson in maglia Cannondale © Sky Sports
Tom Danielson in maglia Cannondale © Sky Sports

Squalifica di quattro anni per Tom Danielson

Dopo oltre un anno dalla sospensione (3 agosto 2015) l’USADA ha annunciato di aver squalificato per quattro anni Thomas Danielson. Il corridore nato in Connecticut era stato trovato positivo il 9 luglio 2015 in un controllo fuori competizione alla DHEA, una sostanza sintetica simile al testosterone. Il trentottenne, allora in squadra alla Cannondale, aveva dichiarato che la positività era risultante da una contaminazione alimentare dovuta alla presenza di tale sostanza nelle radici di maca, una pianta erbacea proveniente dalla zona andina.

Già squalificato per sei mesi dopo l’ammissione di aver fatto parte del sistema dopante in uso alla Discovery Channel, Danielson, che continua a riaffermare la sua innocenza, potrà tornare eventualmente in attività a partire dal 3 agosto 2019.

Archivio

La vignetta di Pellegrini