Carlee Taylor in maglia Team Liv-Plantur © Cor Vos
Carlee Taylor in maglia Team Liv-Plantur © Cor Vos

Janneke Ensing e Carlee Taylor rinforzano la Alé Cipollini 2017

Due nuovi acquisti per la Alé Cipollini: la formazione di Alessia Piccolo ha messo sotto contratto per la prossima stagione la trentenne olandese Janneke Ensing e la ventisettenne australiana Carlee Taylor. La Ensing proviene dalla Parkhotel Valkenburg con cui ha conquistato nel 2014 e nel 2015 la piazza d’onore alla Gent-Wevelgem. La Taylor, dopo aver difeso i colori del Team Liv-Plantur, giunge in Italia per mettere in luce le sue doti da scalatrice.

Il direttore sportivo Fortunato Lacquaniti ha dichiarato: «Janneke è un’atleta molto forte sul passo, con un fisico robusto e possente. Ha sfiorato per ben due volte il successo alla Gand-Wevelgem, ottenendo due secondi posti. Nella nostra squadra potrà crescere ancora, sono sicuro che sarà una pedina fondamentale per il treno. Carlee, invece, è un atleta che si difende molto bene in salita. Dopo una stagione costellata da cadute e infortuni è pronta a rimettersi in gioco, soprattutto quando la strada sale. Nel 2015 ci ha reso la vita difficile per conquistare la maglia verde di miglior scalatore al Giro Rosa. Credo che con le giuste motivazioni e in un ambiente nuovo possa dare un grosso contributo al team e potrà lei stessa togliersi delle soddisfazioni, in corse importanti. Abbiamo ingaggiato due atlete con caratteristiche in sintonia con la filosofia della nostra squadra, due ragazze alle quali piace attaccare e vivere la corsa da protagoniste».

Archivio

La vignetta di Pellegrini