La fine del duello Van Der Poel - Van Aert © Sporza
La fine del duello Van Der Poel - Van Aert © Sporza

Van der Poel b. Van Aert: spettacolare testa a testa a Zonhoven

In uno dei templi del ciclocross, tra le montagnette di sabbia di Zonhoven, Mathieu Van Der Poel batte ancora il campione del mondo Wout Van Aert, nella seconda manche del Superprestige. Un testa a testa dal primo all’ultimo metro dell’appassionante gara, risoltosi soltanto nello sprint finale, dove l’olandese ha sorpassato il belga solo negli ultimi 50 metri di volata.
La gara ricalca lo stesso podio di Gieten, con un encomiabile Laurens Sweeck che è riuscito a rimontare nell’ultimo giro, arrivando al ricongiungimento sul duo di testa, seppur per un breve tratto della corsa, per poi concludere a 28″. Quarto Lars Van Der Haar a 46″ e quinto Klaas Vantornout a 1’10”.

Il Superprestige ritorna tra 3 settimane: terza manche a Ruddervoorde, con Van Der Poel in testa a 30 punti, Van Aert a 28 e Sweeck a 26.

Archivio

La vignetta di Pellegrini