Le azzurre dell'inseguimento © Twitter
Le azzurre dell'inseguimento © Twitter

Missione compiuta: le azzurre del quartetto in finale in Coppa del Mondo

Dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle qualificazioni di ieri le ragazze del quartetto dell’inseguimento a squadre hanno confermato le loro doti: a Glasgow, dove si sta svolgendo la prima prova di Coppa del Mondo, Elisa Balsamo, Maria Giulia Confalonieri, Simona Frapporti e Francesca Pattaro hanno vinto il loro quarto di finale contro la Francia facendo segnare il tempo di 4’26″097.

La finale per l’oro le vedrà opposte stasera poco prima delle 21 ora italiana contro la Gran Bretagna, capaci oggi di far segnare un parziale di 4’25″796. La finale per il bronzo vedrà opporsi Francia e Polonia.

In precedenza si sono svolti anche i quarti di finale dell’inseguimento a squadre maschile: il quartetto italiano composto da Alex Buttazzoni, Simone Consonni, Francesco Lamon e Davide Plebani ha perso la propria sfida contro la Svizzera. Il tempo di 4’05″750 li posiziona all‘ottavo posto. La finale per l’oro vedrà di fronte Francia e Gran Bretagna mentre per il bronzo lotta fra Canada e Svizzera.

Nelle qualificazioni della velocità individuale maschile l’unico azzurro al via era Davide Ceci ma il portacolori del Cyclingteam Friuli ha fatto segnare il trentaduesimo tempo, non sufficiente per avanzare al turno successivo.

Archivio

La vignetta di Pellegrini