Il podio del Campionato italiano élite 2016 © Bettiniphoto
Il podio del Campionato italiano élite 2016 © Bettiniphoto

Tre località in lizza per ospitare i Campionati italiani su strada 2017

Nella tarda mattinata odierna scadeva la fase di presentazione delle candidature per ospitare i Campionati italiani dei professionisti per il 2017, previsti per il 24 e 25 giugno prossimi. Alla sede della Lega ciclismo professionistico sono giunte ben tre candidature, numero in controtendenza rispetto al recente passato. Si tratta di Feltre, Pescara e delle Terme di Comano.

La candidatura di Feltre, promossa dal Pedale Feltrino, costituirebbe una prima volta perché la provincia di Belluno ha ospitato solo una prova valevole per il titolo nazionale (allievi) nel 1991. Lungo la Valbelluna si sfiderebbero non solo gli uomini élite in linea e a cronometro ma anche le donne élite in ambedue le prove.

Anche Pescara si è offerta di ospitare sia la rassegna tricolore élite maschile che quella femminile. L’UC Fernando Perna ha già in mente i tracciati di gara: le cronometro nel tragitto che va da Chieti a Tollo mentre le prove in linea ricalcherebbero il consueto circuito del Trofeo Matteotti, che verrebbe abbinato nel caso alla prova maschile festeggiando così nel migliore dei modi le settanta edizioni di vita.

Presente anche il Trentino con le Terme di Comano; sotto l’egida della Società Ciclistica Storo sono state organizzate, con successo, nello scorso luglio i Campionati italiani in linea delle categorie esordienti e allievi, anche in tal caso per entrambi i sessi.

Archivio

La vignetta di Pellegrini