Andrea Borso sul podio a Vittorio Veneto © Riccardo Scanferla
Andrea Borso sul podio a Vittorio Veneto © Riccardo Scanferla

Il bassanese Andrea Borso firma con l’Adria Mobil

L’Adria Mobil, formazione slovena di categoria Continental spesso protagonista sulle strade italiane, ha comunicato i  nomi di due acquisti in vista della prossima stagione. È stato ingaggiato il serbo Dusan Rajovic, non ancora diciannovenne serbo che si è diviso nel 2016 fra il Metalac-Kraljevo in patria e il Centre Mondial du Cyclisme a livello internazionale.

Il secondo volto nuovo è quello di Andrea Borso, ventunenne vicentino che arriva dalla Zalf Euromobil Désirée Fior. Il bassanese, vincitore quest’anno a ferragosto del Circuito dell’Assunta a Vittorio Veneto, ha dichiarato: «Ho scelto l’Adria Mobil perché avevo bisogno di un nuovo team per correre a livello internazionale. Questo è uno dei gruppi più competitivi a livello Continental e sono felice di aver riscosso la loro fiducia».

Archivio

La vignetta di Pellegrini