Presentato l'Abu Dhabi Tour 2017 © Luca Lombardi
Presentato l'Abu Dhabi Tour 2017 © Luca Lombardi

Venti squadre invitate all’Abu Dhabi Tour: presenti Bardiani e Nippo

La terza edizione dell’Abu Dhabi Tour, quella del debutto nel World Tour della corsa organizzata da RCS Sport, è stata presentata ufficialmente oggi. Il percorso resterà pressoché invariato rispetto alla passata edizione disputata appena tre mesi fa: il chilometraggio di tre tappe su quattro è stato leggermente aumentato, anche se la vittoria finale continuerà ad essere decisa sull’arrivo in salita di Jebel Hafeet, ascesa di 10.8 km al 6.6% di pendenza media.

1a tappa (23 feb.): Madinat Zayed – Madinat Zayed (168 km)
2a tappa (24 feb.): Al Maryah Island – Al Marina (155 km)
3a tappa (25 feb.): Al Ain – Jebel Hafeet (186 km)
4a tappa (26 feb.): Yas Marina Circuit (143 km)

Al via ci saranno 20 squadre di 8 corridori ciascuna per un totale di 160 atleti. Ben 16 su 18 le formazioni World Tour che hanno scelto di partecipare: negli Emirati Arabi Uniti mancheranno solo la Cannondale-Drapac e la FDJ. Tra le quattro Professional che hanno ricevuto un invito ci sono anche le italiane Bardiani-CSF e Nippo-Vini Fantini mentre il campo partenti sarà completato dalla Gazprom-Rusvelo e dal Team Novo Nordisk. Tra le grandi stelle annunciate al via segnaliamo Nairo Quintana, Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Steven Kruiswijk, Tejay Van Garderen e Romain Bardet per la classifica, oltre a Mark Cavendish, Marcel Kittel, Elia Viviani, André Greipel e Caleb Ewan per le volate.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile