Daniele Colli ai tempi del successo al Tour of China © Sportfair
Daniele Colli ai tempi del successo al Tour of China © Sportfair

Daniele Colli non si ferma e vola in Cina alla Qinghai Tianyoude

Sembrava giunta a uno stop la carriera di Daniele Colli, ed invece il velocista ex Nippo-Vini Fantini correrà anche nel 2017, con una maglia particolarmente esotica: quella della formazione cinese Qinghai Tianyoude, con la quale prenderà il via a un po’ di corse del sud-est asiatico: sicuramente lo vedremo nel Tour del Qinghai Lake e al Tour of  China, da lui vinto nel 2015.

Altri corridori provenienti dalla categoria professional che hanno trovato contratto last minute dopo il fallimento delle rispettive squadre sono Christian Mager, proveniente dalla decaduta Stölting, che ingrosserà le fila di una Continental tedesca, il Team Sauerland, e Jiri Polnciky, che dalla VERVA Active Jet torna a casa in Repubblica Ceca tra le fila della Elkov-Author.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile