Keagan Girdlestone © Chris Sexton
Keagan Girdlestone © Chris Sexton

Continua il recupero di Keagan Girdlestone, anche il braccio migliora

Arrivano buone notizie sul processo di recupero di Keagan Girdlestone, il corridore sudafricano classe 1997 che l’anno scorso fu vittima di un drammatico incidente durante la Coppa della Pace in seguito al quale rimase in coma per più di un settimana: tornato a pedalare regolarmente, e anche su chilometraggi importanti, adesso Girdlestone sta facendo registrare notevoli progressi dal punto di vista fisico secondo quanto ha riportato lui stesso attraverso i social network.

Questo è quanto ha scritto ieri sera Keagan Girdlestone: «Molti di voi sanno che il bicipite del mio braccio destro è paralizzato e avevo detto che avrei avuto bisogno di un’operazione per provare a migliorarlo. Ma il mio braccia ha recuperato naturalmente abbastanza da evitarmi l’operazione al bicipite! Così si evitano rischi che potenzialmente avrebbero potuto chiudere il mio tentativo di far rinascere la mia carriera! Spero che abbiate tutti un buon fine settimana, il mio lo sarà basandoci su questa notizia! Il sogno continua!»

La vignetta di Pellegrini

Archivio

Versione stampabile Versione stampabile