Michele Scarponi in maglia Astana © Wikimedia
Michele Scarponi in maglia Astana © Wikimedia

L’Astana ha deciso: il capitano per il Giro d’Italia sarà Michele Scarponi

A seguito della forzata rinuncia comunicata ieri di Fabio Aru, l’Astana Pro Team ha annunciato quest’oggi l’identità del prescelto per guidare la compagine kazaka al prossimo Giro d’Italia. Toccherà a Michele Scarponi curare la classifica per la formazione; il trentasettenne, decretato vincitore della corsa nel 2011, sarà uno dei più esperti corridori al via.

Il team manager Alexandr Vinokourov ha motivato la scelta: «Come abbiamo annunciato, Fabio deve osservare un periodo di riposo e di recupero che non gli permetterà di partecipare alla corsa di casa. Per tutti noi, la sua salute è al primo posto; le prossime gare a cui prenderà parte dipenderanno da quanto lungo sarà il periodo di convalescenza. Michele è la scelta più ovvia data la sua esperienza nella corsa».

Vinokourov ha poi aggiunto sul prossimo futuro: «Nonostante questa situazione spiacevole non parliamo di grandi cambiamenti nel programma di gare. Andremo al Giro con la squadra prevista così come al Tour il gruppo verrà guidato da Jakob Fuglsang».

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile