Marta Bastianelli © Alé Cipollini
Marta Bastianelli © Alé Cipollini

Il GP Liberazione Pink è di nuovo di Marta Bastianelli

La seconda edizione del GP Liberazione Pink sullo storico circuito romano delle Terme di Caracalla ha visto trionfare nuovamente Marta Bastianelli che ha centrato così la prima vittoria stagionale. A differenza dell’anno scorso l’ex campionessa del mondo che ora veste i colori della Alé Cipollini non ha voluto aspettare la volata e ha attaccato poco prima dell’ultimo giro da sei chilometri: con lei c’erano la compagna di squadra Soraya Paladin, la lituana Rasa Leleivyte dell’Aromitalia-Vaiano e brevemente anche Elena Franchi.

Nel finale Marta Bastianelli ha fatto valere il proprio spunto andando a conquistare il successo di questo GP Liberazione Pink bissando quello del 2016: Rasa Leleivyte e Soraya Paladin si sono piazzate rispettivamente in seconda e terza posizione.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile