L'arrivo trionfante di Dassonville a Saint-Pol-De-Léon © Tour de Bretagne
L'arrivo trionfante di Dassonville a Saint-Pol-De-Léon © Tour de Bretagne

Tour de Bretagne, bel successo per Flavien Dassonville

Prestazione superlativa per Flavien Dassonville, passista della HP BTP-Auber 93, al Tour de Bretagne nella seconda tappa, che è terminata col ventiseienne della Somme vincitore di tappa e nuova leader della classifica. Il risultato è frutto di un’azione di 11 uomini partita a 44 km dal traguardo di Saint-Pol-de-Léon, comprendente anche Alex Turrin della Wilier Triestina-Selle Italia.

Durante il secondo dei quattro giri previsti su un circuito cittadino finale, Dassonville è partito tutto solo, scavando un margine sufficiente sui restanti contendenti per vincere in solitaria: è il suo secondo successo UCI, dopo aver ottenuto la prima vittoria tra i professionisti con modalità simili alla Roue Tourangelle. Al secondo posto si è classificato Stan Dewulf (Lotto Soudal U23) battendo allo sprint Maxime Cam (Côtes d’Armor-Marie Morin); con loro, a 29″, sono giunti Justin Mottier (VC Pays de Loudéac) e il canadese Sean MacKinnon (An Post Chain Reaction).

A 1’36” il giovane Tanguy Turgis (BMC Development Team) quindi a 1’44” il gruppo, regolato dal tedesco Alexander Krieger (Leopard Pro Cycling). Jakub Mareczko, piazzatosi undicesimo, è il nuovo leader della classifica a punti.

In classifica Dassonville vanta 36″ di margine su Dewulf e Cam. Domani frazione ondulata da Saint Pol de Léon a Scaër di 166.1 km.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile