Carlos Betancur in azione © Bettiniphoto
Carlos Betancur in azione © Bettiniphoto

Vuelta, Carlos Betancur costretto al ritiro a causa di una frattura del malleolo

Quanto sembra aver trovato la forma giusta, è la sfortuna che ferma Carlos Betancur. Il colombiano, finora protagonista di un incoraggiante avvio di Vuelta a España, è stato vittima di una caduta quest’oggi, tirato giù involontariamente da Tejay van Garderen. Il corridore del Movistar Team è risalito a fatica in sella ed ha chiuso la tappa con un ritardo di 12’31” dal vincitore.

Quella odierna, però, è l’ultima esibizione di Bananito nella prova spagnola 2017. Il Movistar Team informa infatti che il vincitore del Giro dell’Emilia 2011 è stato trasportato all’ospedale della località d’arrivo; gli esami hanno evidenziato una frattura nel malleolo esterno, che impedisce il corretto movimento della caviglia destra. L’unica opzione è, dunque, il ritiro per Betancur, che nella caduta ha sbattuto con il volto sul terreno, procurandosi ferite al capo e qualche dente rotto.

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile