Filippo Pozzato impegnato al Giro d'Italia 2017 © Wilier
Filippo Pozzato impegnato al Giro d'Italia 2017 © Wilier

Stagione finita per Filippo Pozzato: un’infezione lo costringe allo stop

La Coppa Bernocchi di ieri è stata l’ultima corsa stagionale di Filippo Pozzato. L’esperto leader della Wilier Triestina-Selle Italia è alle prese con un’infezione alla gamba sinistra provocata da una puntura d’insetto di cui è stato vittima in agosto durante lo scorso Tour du Limousin. Per questa ragione, il trentaseienne vicentino ha dovuto sottoporsi ad una cura a base di antibiotici, i quali a sua volta lo hanno debilitato fisicamente, impedendogli di allenarsi e correre ai livelli ottimali.

Queste le parole del sandricense: «Purtroppo il recupero da questo infortunio mi ha prosciugato. Le cure che sto facendo mi tolgono le energie necessarie per allenarmi al meglio e soprattutto essere competitivo in gara. In accordo con la squadra abbiamo deciso di chiudere qui questa stagione, per guarire correttamente e poi iniziare a preparare il 2018 che sarà verosimilmente il mio ultimo anno da professionista. Nei prossimi giorni mi sottoporrò a nuove visite mediche per capire a fondo lo stato dell’infezione e come sta andando il percorso di recupero. Mi dispiace comunque non poter gareggiare nelle prossime classiche italiane dove ho sempre fatto bene e alle quali ci tenevo molto. Però è la decisione migliore per guarire ed evitare che la situazione peggiori».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile