X
    Categories: NewsProfessionisti

Nicola Conci e Tsgabu Grmay sono gli ultimi rinforzi della Trek-Segafredo

Nicola Conci impegnato nella cronometro del PostNord Danmark Rundt © Bettiniphoto

La Trek-Segafredo ha annunciato gli ultimi due acquisti in vista della stagione 2018. Si completa dunque il roster della compagine statunitense, che ha decisamente ringiovanito la rosa a propria disposizione. I due volti nuovi sono quelli di Nicola Conci e di Tsgabu Grmay.

Il ventenne trentino Conci ha convinto la dirigenza dopo le prove in maglia Zalf Euromobil Désirée Fior. Avendo già assaggiato l’atmosfera del team durante il Giro di Danimarca, l’interessante passista-scalatore ha già avuto un approccio con la squadra. «Diventare professionista è un sogno che si realizza. Voglio poter rendermi utile alla squadra e crescere in tutti i settori. Mi descriverei come uno scalatore completo: le Ardenne sono il mio terreno preferito, e la Liège-Bastogne-Liège è la corsa dei miei sogni. Se un giorno riuscissi a vincerla sarebbe perfetto».

Il ventisettenne etiope Grmay proviene dalla Bahrain-Merida ed è uno scalatore. Queste le sue parole in merito al trasferimento: «Sono molto felice di questa opportunità da parte di un team altamente professionale. Sono fiducioso di poter continuare la mia crescita come corridore. Mi piacciono le corse a tappe e vorrò essere un prezioso elemento per i capitani. Essendo il primo professionista etiope sento il supporto di un intero paese e questo mi emoziona».

Il general manager Luca Guercilena aggiunge: «Con Conci e Grmay completiamo la rosa e sono orgoglioso di quanto abbiamo costruito. Avremo 28 corridori provenienti da 18 paesi diversi, tutti con le proprie qualità e ben assortiti. Ci sarà da divertirsi».

La redazione: