- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Binche-Chimay-Binche, De Buyst rimonta e batte Trentin. 7° Pasqualon

Il podio della Binche-Chimay-Binche 2017 © Twitter

L’edizione 2017 della Binche-Chimay-Binche stava per incoronare un corridore azzurro. Al quale, però, sono mancati pochissimi metri per alzare ancora una volta le braccia al cielo. Al Memorial Franck Vandenbroucke il grande protagonista è Matteo Trentin: l’azzurro, parte del drappello di otto che si gioca il successo, attacca a circa 1000 metri dalla conclusione.

La sua azione pare quella buona senonché, proprio nelle ultimissime battute, viene sopravanzato da Jasper De Buyst. Il ventitreenne della Lotto Soudal va così a cogliere una doppia soddisfazione: innanzitutto la quarta vittoria stagionale e poi la conquista della classifica individuale della Napoleon Games Cup, ossia la Coppa del Belgio.

Secondo posto, come detto, per Matteo Trentin (Quick Step Floors). Terzo Tom Devriendt (Wanty-Groupe Gobert). Ritardo di 7″ per il francese Jérôme Mainard (Armée de Terre), per il norvegese Amund Grøndahl Jansen (Team LottoNL-Jumbo), per il francese Rémi Cavagna (Quick-Step Floors) e per l’altro azzurro Andrea Pasqualon (Wanty-Groupe Gobert), buon settimo. Ottavo a 11″ il ceco Petr Vakoc (Quick-Step Floors). Completano la top 10, entrambi a 1’42”, il lussemburghese Alex Kirsch (WB Veranclassic) e Oliver Naesen (AG2R La Mondiale).