X
    Categories: ContinentalNews

Jelajah Malaysia, nella prima tappa sprint vincente per Nur Amirul Mazuki

L'arrivo della prima tappa del Jelajah Malaysia 2017 © Twitter

Si è aperta con una volata l’edizione 2017 del Jelajah Malaysia. La Shah Alam-Hutan Melintang di 161.9 km ha visto esultare Nur Amirul Mazuki. Il venticinquenne padrone di casa ha colto la prima affermazione della carriera a livello internazionale, facendo felice il suo Terengganu Cycling Team.

Battuti, nell’ordine, l’indonesiano Abdul Gani (KFC Cycling Team), l’australiano Ryan Thomas (Oliver’s Real Food), l’indonesiano Aiman Cahyadi (Team Sapura Cycling), i thailandesi Peerapol Chawchiangkwang, Phuchong Sai Udomsin e Nawuti Liphongyun del Thailand Continental Cycling Team, i filippini del 7 Eleven-Roadbike Philippines Marcelo Felipe e Rustom Lim. Chiude la top 10 l’indonesiano Selamat Juangga (KFC Cycling Team).

A causa di una penalizzazione ricevuta nel corso della tappa, Mazuki non è però il capoclassifca. La maglia distintiva va infatti a Gani, con 2″ su Thomas. Domani in programma la Lumut-Kuala Kurau di 145.3 km

La redazione: