X
    Categories: NewsProfessionisti

Licenze UCI: nessuna modifica nel World Tour, diversi ingressi tra le Professional

Il logo dell'UCI

Con un comunicato, l’UCI annuncia quali sono le squadre che hanno avanzato un processo di registrazione per le licenze World Tour e Professional in vista della stagione 2018. Nessuna sorpresa nel massimo circuito, con tutte le 18 formazioni presenti nel 2017 che hanno di nuovo sottoposto la loro candidatura. Tra le Professional, invece, vi è qualche cambiamento.

Questo l’elenco delle 18 richieste di licenza World Tour: AG2R La Mondiale, Astana Pro Team, Bahrain Merida, BMC Racing Team, Bora Hansgrohe, Team Dimension Data, Team EF Education First-Drapac p/b Cannondale, FDJ, Team Katusha-Alpecin, Team LottoNL-Jumbo, Lotto Soudal, Movistar Team, Orica-Scott, Quick Step Floors, Team Sky, Team Sunweb, Trek-Segafredo, UAE Team Emirates.

Sono 26 i team che chiedono una licenza Professional. Alla lista mancano una squadra attualmente in possesso di tale licenza, ossia la brasiliana Soul Brasil Pro Cycling Team, e una formazione che ha annunciato la richiesta di licenza, ma il cui procedimento è, evidentemente, ancora in fase di primaria valutazione, ossia la spagnola Burgos BH.

Questo l’elenco: Androni Giocattoli-Sidermec, Aqua Blue Sport, Bardiani CSF, Caja Rural-Seguros RGA, CCC Sprandi Polkowice, Cofidis Solutions Crédits, Delko Marseille Provence KTM, Direct Énergie, Fortuneo-Oscaro, Gazprom-RusVelo, Israel-Cycling Academy, Manzana Postobón, Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini, Team Novo Nordisk, Roompot-Nederlandse Loterij, Sport Vlaanderen Baloise, UnitedHealthcare Professional Cycling Team, Veranda’s Willems-Crelan, Wanty-Groupe Gobert, WB Aqua Protect Veranclassic, Wilier Triestina-Selle Italia, Euskadi Basque Country-Murias, Hagens Berman Axeon, Holowesko Citadel p/b Araphaoe Resources, Rally Cycling, Team Vital Concept.

La redazione: